Bilancio di fine stagione per la Serie D

06-05-2020 22:04 -

Il bilancio stagionale dell’Elsasport Serie D – Campionato Regionale Toscano per il 2019/2020 è giocoforza un bilancio parziale ed incompleto.
Sappiamo infatti che il suddetto campionato non è purtroppo giunto al suo termine naturale. L’ultima partita in programma si sarebbe dovuta disputare proprio in questi giorni, precisamente sabato 9 Maggio ma in realtà la gara del 22 Febbraio, terza di ritorno, è stata l’ultima disputata ed ha chiuso di fatto la stagione.
Dopo un lungo periodo di sospensione dovuto all’emergenza CoronaVirus il comunicato FIPAV dell’8 Aprile ha sancito l’impossibilità di portare a termine regolarmente i campionati, stabilendo che il prossimo settembre i medesimi ripartiranno come se le gare dell’annata 2019/2020 non si fossero proprio disputate.
In realtà le nostre ragazze hanno giocato 16 partite e quindi un bilancio stagionale, seppur parziale, può di certo essere fatto.
Prendendo dapprima in esame i numeri nudi e crudi vediamo che in 16 gare le nostre ragazze hanno ottenuto 6 vittorie a fronte di 10 sconfitte totalizzando 18 punti; il parziale set indica 23 vinti contro 34 persi, in sintesi la nona posizione in classifica (su 14 squadre) al momento della sospensione.
Un piazzamento dunque sostanzialmente di centro classifica, che ci vedeva relativamente tranquilli nei confronti della salvezza ossia l’obiettivo primario che la società si era posto per quest’annata.
Analizzando in breve l’andamento della stagione vediamo che l’avvio non è stato dei migliori. Infatti dopo le prime quattro gare eravamo in una situazione critica avendo raccolto solo un punto, frutto della sconfitta casalinga per 2-3 nella prima di campionato con Vignale Riotorto. Anche il morale a livello di spogliatoio non era certo alto e un po’ di preoccupazione cominciava a farsi strada.
Poi però, per fortuna ma soprattutto per merito, è arrivata la vittoria esterna di Massa (1-3 con ViviQuercioli), la squadra ha preso fiducia in se stessa ma soprattutto abbiamo capito che le squadre affrontate nelle prime quattro gare erano grossomodo le squadre più forti del girone e questo ci ha rincuorato.
Abbiamo proseguito fra alti e bassi, ricordiamo le belle e importanti vittorie casalinghe con le dirette concorrenti Donoratico, Cecina e Filattiera ma anche le sconfitte frutto di prestazioni opache con Boni Grosseto e VP Versilia Volley. In altre occasioni (gara casalinga con Jenco Viareggio e esterna a Calci) siamo uscite sconfitte immeritatamente, malgrado delle gagliarde prestazioni che avrebbero meritato migliori risultati.
Ricordiamo infine volentieri le due gare più belle della stagione, ossia la trasferta vittoriosa (1-3) a Livorno con Tomei, partita tiratissima ed emozionante in un campo oltremodo difficile, e poi i due importanti punti ottenuti sul campo di Vignale Riotorto (vittoria per 2-3) al termine di una maratona di quasi due ore e mezzo.
Certamente la strada verso la salvezza non era ancora percorsa fino in fondo ma il vantaggio di 5 punti sulla terzultima cominciava ad essere consistente e rassicurante, e la speranza di raggiungere rapidamente la quota-salvezza di 26/27 punti era ben concreta.
Personalmente sono nel complesso soddisfatto della stagione. Il gruppo per me era nuovo quasi del tutto, fatto salvo tre ragazze che avevo già seguito all’Empoli Pallavolo, ma la sintonia e lo spirito collaborativo anche con tutte le altre sono arrivate molto presto e credo che l’intento di formare un gruppo coeso e unito sia stato raggiunto a pieno.
Purtroppo la nota emergenza sanitaria non ha permesso alle nostre ragazze di raggiungere il traguardo prefissato, ormai a loro vicino. Adesso l’obiettivo è quello di riuscire il prossimo Settembre a riprendere l’attività nella maniera più normale possibile.
E’ questa la speranza dell’Elsasport così come di tutte le altre società della zona, e con l’aiuto fondamentale della Federazione e possibilmente anche delle istituzioni locali la dirigenza della società si adoprerà per quanto nelle sue possibilità per raggiungere questo traguardo.

Nota dell’allenatore Isaia Cervigni:
“Come per gli anni passati anche l'approccio alla stagione 2019/2020 è avvenuto con un gruppo di ragazze profondamente rinnovato e tutto da scoprire. C'è stato l'inserimento di ragazze provenienti da esperienze in altre società e campionati, nonché di altre provenienti dalla nostra 1° Divisione.
Sapevamo che trovare affiatamento tecnico e caratteriale avrebbe avuto bisogno di tempo e così infatti è stato. Le difficoltà iniziali sono state maggiori di quanto mi aspettassi poiché il calendario ci ha messo contro in sequenza le quattro squadre più forti del campionato nelle prime quattro gare, e i relativi risultati negativi si sono ripercossi non poco sulla fiducia e sull'autostima dell'intera squadra.
Successivamente con l'arrivo di una classifica più serena stavamo affrontando l'inizio del girone di ritorno con maggiore consapevolezza e riuscendo a fare risultati anche contro squadre che in precedenza erano sembrate a noi superiori.
Si prospettava a breve anche la possibilità di dare maggior spazio a quelle ragazze che, vuoi per la giovane età vuoi per situazioni contingenti, avevano trovato finora poche occasioni di scendere in campo. Purtroppo non c’è stato il tempo di fare anche queste rotazioni, necessarie da un punto di vista della gestione della squadra e importanti per la crescita delle atlete.
Ritengo inutile recriminare sulla fine del campionato in un momento a noi favorevole in quanto la partita che tutti abbiamo dovuto giocare dopo (e che non è ancora terminata) ha avuto ed ha ancora un'importanza che in quei momenti non riuscivamo nemmeno a capire in pieno, spero soltanto (come tutti del resto) che il prossimo Settembre si possa riprendere l’attività con quella serenità e tranquillità che negli ultimi tempi sono giocoforza venute meno”.


La rosa dell’Elsasport A.S.D. – Serie D – Campionato Regionale Toscana:

Palleggiatrici: Martina Coppola – Gessica Rosi
Opposte: Camilla Mazzoni – Rebecca Vannini
Esterne: Flavia Lo Fiego (Cap.) – Arianna Mainardi – Sara Rossi
Centrali: Viola Bandini – Rebecca Matteuzzi – Martina Raho
Liberi: Asia Pantani – Silvia Pasquinucci

Allenatore: Isaia Cervigni
Dirigente: Alfredo Violanti



Fonte: av